L’acquisto in asta richiede delle competenze specifiche e approfondite, fondamentali per evitare errori che possano provocare spiacevoli sorprese dopo l’aggiudicazione.

La mia competenza in questo settore si basa su un’assistenza fattiva ad oltre cinquanta clienti in partecipazioni d’asta.

In questo senso metto a disposizione tutta la mia esperienza diretta avendo pratica d’accesso ai Tribunali Italiani con conseguente capacità di consulenza specifica riguardo l’acquisto di immobili oggetto di procedure esecutive e fallimentari.

Il compenso per le consulenze e le informazioni riguardanti le procedure di partecipazione, le perizie del tribunale o qualunque altra tematica riguardante le aste, è stabilito in euro 150.

Importo che verrà detratto dal compenso di euro 3500, dovuto in caso di aggiudicazione dell’immobile.

  • Accurata selezione dei migliori investimenti;

  • Studio approfondito della perizia per conoscere lo stato dell’immobile e poter così preventivare tutti i costi accessori da sostenere in caso di aggiudicazione
  • Gestione visione immobili

  • Preventivo costi (imposte, decreto di trasferimento, cancellazioni gravami)
  • Predisposizione e deposito offerta per partecipazione all’asta
  • Partecipazione all’asta

  • Istanza di custodia per possesso anticipato
  • Ritiro decreto di trasferimento e chiusura conti
  • Sostituzione in asta con procura